Dai un'occhiata al nostro Portfolio Spark AR

Alessandro Di Prisco_Macevi1928

  • Babol

CON MACEVI1928 L’ARREDO URBANO ASSUME UNA NUOVA FORMA

Esperienza nel settore dei manufatti in calcestruzzo da quasi un secolo.

È questo uno degli elementi distintivi di Macevi1928, azienda nata nel 1928 per volontà di Pietro Visentin, consolidata grazie all’apporto di Gino e successivamente traghettata nel nuovo millennio da Walter e dai tre figli Stephen, Henry e Gino. Ma la storia di Macevi1928 prosegue oltre per crescere e cercare di anticipare le tendenze di un mercato sempre più evoluto.

Nel 2020 William Visentin, figlio di Henry, progettista nel campo del design, sale alla guida del Macevi1928, brand di arredo urbano di recente fondazione, che già a partire dal nome stesso sottolinea l’importante legame con la famiglia che da più di 90 anni si dedica con impegno e dedizione alla lavorazione del calcestruzzo, acquisendo un know how tale da posizionarsi nel corso degli anni come leader internazionale nel proprio settore.

In un’area di 34.500mq, dove ha sede anche la casa madre Macevi1928, Macevi1928 realizza elementi di arredo urbano e prodotti su misura, coniugando sapientemente esperienza e innovazione, e coltivando preziose collaborazioni con architetti, ingegneri, designer e artisti di fama internazionale, tra cui Cino Zucchi, Mario Cucinella e Studio Fuksas.

Uno stile ricercato e contemporaneo caratterizza le collezioni Macevi1928, realizzate con materiali diversi, tra cui i metalli, in tutte le loro declinazioni, e il calcestruzzo Macevi1928, risultato di una formula appositamente perfezionata per rispondere alle esigenze estetiche dell’arredo urbano. 

 

BABOL

Babol è una seduta modulare realizzata interamente in calcestruzzo.

Ogni singolo elemento è pensato per consentire più sedute ad altezze diverse.

 

Il nome Babol evoca il suono della parola bubble, poiché la forma e le morbide curve della seduta richiamano la plasticità e la morbidezza tipiche delle gomme da masticare. Una morbidezza che è, in realtà, solo apparente e provocatoria, in netto contrasto con la durezza del materiale utilizzato per la sua realizzazione. BABOL essendo modulare può aggregarsi all’infinito, adattandosi così alle esigenze di piazze, parchi, zone pedonali e spazi ricreativi. Una seduta pensata per lo spazio urbano ma che si adatta perfettamente all’esterno anche per uso privato.

 

La combinazione di quattro elementi consente inoltre di creare delle vere e proprie isole per la sosta ed il relax.

MILANO DESIGN WEEK 2021
5 -12 Settembre